10 Imperdonabili peccati di presunzione da non commettere se giochi a BEACH VOLLEY

10 Imperdonabili peccati di presunzione da non commettere se giochi a BEACH VOLLEY

Se giochi a beach volley ci sono errori da non commettere ma alcuni possono essere veramente fatali per poter migliorare il tuo gioco.
  1. Pensare che il tuo compagno sia più scarso di te
  2. Pensare che il gruppo di allenamento sia di livello inferiore a quello che ti meriti
  3. Pensare che il coach ti dia la soluzione magica
  4. Pensare di aver capito come si esegue un gesto tecnico se lo si fa giusto una volta
  5. Pensare di permetterti di perdere allenamenti e migliorare lo stesso
  6. Pensare di non fare nemmeno un torneo al mese
  7. Pensare di poter dare il giusto riposo al tuo fisico
  8. Pensare che è sempre colpa Di qualcos’altro se non vinci le Partite
  9. Pensare che l’allenamento sia un momento di gioco e svago
  10. Pensare di migliorare senza aver la convinzione di migliorare
Beh sembrano tutte cose banali ma siamo certi che se giochi a beach volley ti potrai riconoscere in almeno uno di questi peccati presunzione o hai saputo individuarli in altri amici che giocano a beachvolley con te.

Consigli per poter vivere al meglio il beach volley con più consapevolezza delle proprie capacità :

Pensare che il tuo compagno sia più scarso di te

Il tuo compagno non è più scarso di te, solitamente sa fare meglio o peggio delle cose rispetto a te, ma nei momenti di difficoltà tua personale sul campo ti focalizzi sul sua difficoltà convito che sia il suo gesto tecnico a generare il tuo errore.

Pensare che il gruppo di allenamento sia di livello inferiore a quello che ti meriti

la capacità di sapersi allenare con tutti è la priorità dei grandi atleti. Saper guardare il retro della medaglia ti renderà un atleta migliore dal punto di vista tecnico e mentale.

Pensare che il coach ti dia la soluzione magica
Il coach non ha la Formula magica per farti migliorare, il coach consiglia il dettaglio per poter progredire nella progressione didattica, sarai tu a fare la Differenza quando lo metto in atto.
Pensare di aver capito come si esegue un gesto tecnico se lo si fa giusto una volta
Ripetere una volta il gesto tecnico corretto potrebbe essere dovuto a diversi fattori difficili da replicare. Quando tutti quegli elementi che compongono il gesto tecnico sono ripetuti con attenzione infinite volte potrai avere la
Consapevolezza di aver migliorato il tuo attacco, La

Tua alzata o la tua difesa.

Pensare di permetterti di perdere allenamenti e migliorare lo stesso
Perdere un allenando vuol dire perdere l’opportunità di creare continuità sia dal punto di vista tecnico che fisico al tuo beach volley.
Pensare di non fare nemmeno un torneo al mese
Senza fare tornei è impensabile poter migliorare il tuo beach volley. I tornei spesso sono lo specchio dei tuoi allenamenti.
Pensare di poter dare il giusto riposo al tuo fisico
Giocare tutti i giorni non è la formula corretta, il fisico ha bisogno di riposo sopratutto per chi non è un atleta professionista. Il lavoro, lo studi e la vita quotidiana incidono moltissimo sul tuo rendimento sul campo.
Quando puoi… riposa!
Pensare che è sempre colpa Di qualcos’altro se non vinci le Partite
La cultura dell’alibi è sempre dietro l’angolo. Le luci, il vento, la sabbia, il pallone, il caldo o il freddo non possono essere la causa dei tuoi insuccessi sul campo perché fanno parte dell’imprevedibilità del nostro sport. Trova una soluzione.
Pensare che l’allenamento sia un momento di gioco e svago
Ad allenamento non si gioca, ad allenamento ci si allena. La fase di gioco finale non è obbligatoria, anzi spesso è la fase meno importante sopratutto se l’intero allenamento viene svolto alla Massima intensità
Pensare di migliorare senza aver la convinzione di migliorare
Essere presenti sul campo non è sinonimo di miglioramento. Presenziare ad un allenamento non basta bisogna voler migliorare per migliorare veramente.
Allenarti con Beach Volley Training
[contact-form-7 404 "Non trovato"]